Università di Tor Vergata Roma

L’università di Tor Vergata Roma nasce nel 1982 e sviluppa le sue potenzialità su un’estensione territoriale di ben 600 ettari, concepita come un campus universitario anglosassone, accoglie al suo interno 6 macroaree (Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Lettere e Filosofia, Medicina e Chirurgia, Scienze MM.FF.NN.), attualmente organizzate in 19 dipartimenti.

Tor Vergata, costruita nel secolo XIII, doveva favorire con Torrenova e Torre dei SS.Quattro, il controllo del tratto di agro romano compreso tra le vie Tuscolana e Labicana. Il nome, probabilmente, deriverebbe dall´aspetto “vergato” risultante dall´impiego, a fasce alterne, di mattoni rossi e tufi cenerognoli con i quali la torre era costruita.

L’università di Tor Vergata Roma ha una visione cosmopolita di grande respiro, partecipando a diversi progetti internazionali, sono attivi 13 corsi di laurea e altrettanti programmi di dottorato.

La struttura promuove molte attività culturali e sportive come il Centro Universitario Sportivo di Ateneo, per la promozione dello sport e del’attività fisica tra gli studenti, l’orto botanico, il Garden Golf University, il primo campo da golf universitario illuminato, il Tor Vergata Sailing Club, associazione sportiva dilettantistica per praticare gli sport di mare, in genere, e velici, in particolare, il Museo di Archeologia (APR), il primo museo didattico e interattivo sull’archeologia a Roma, un modo nuovo per approcciare al mondo del passato.

Inoltre, L’università di Tor Vergata Roma ha avviato collaborazioni costanti con istituzioni e realtà imprenditoriali per promuovere l’inserimento nel mondo lavorativo dei propri studenti.

L’Ateneo è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici ed è vicino all’uscita 19-20 del Grande Raccordo Anulare.